top of page
  • Sara Paganini

I BENEFICI DELL'ATTIVITÀ FISICA

Inizio questo articolo un po’ al contrario: invece di partire da perché fa bene essere attive dal punto di vista corporeo i danni dell'inattività. Questi di seguito sono i primi 3 punti di una circolare della circolare di febbraio 2014 dell’OMS riguardante appunto l’inattività fisica.

  1. L’inattività fisica è il quarto più importante fattore di rischio di mortalità nel mondo.

  2. Circa 3,2 milioni di persone muoiono ogni anno a causa dell’inattività fisica.

  3. L’inattività fisica è un fattore di rischio fondamentale per le malattie non trasmissibili, quali le patologie cardiovascolari, i tumori e il diabete.

Dati alla mano, insomma se siamo inattive rischiamo (statistiche OMN) che questo possa essere la causa principale di circa:

  • il 21-25% dei tumori della mammella e del colon

  • il 27% dei casi di diabete

  • m Inizio questo articolo un po’ al contrario: invece di partire da perché fa bene essere attive dal punto di vista corporeo i danni dell'inattività. Questi di seguito sono i primi 3 punti di una circolare della circolare di febbraio 2014 dell’OMS riguardante appunto l’inattività fisica.il 30% delle malattie cardiache ische

Ragazze, MUOVIAMOCI!


Detto questo, viene da se che già solo eliminare, o dovrei dire abbassare, i rischi che si sono evidenziati sopra è una gran cosa. Ci sono poi degli aspetti secondari non indifferenti sui benefici del moto. Facendo esercizio fisico controlli, il peso; controllando il peso migliori la percezione che hai di te. In pratica: se ci vediamo meno cicce, più toniche ci percepiamo più belle e stiamo meglio! E ci aiuta proprio la chimica del corpo perché uno degli effetti dell’esercizio è la produzione di endorfine (la produzione aumenta del 500%) che sono delle sostanze che rilassano e danno un senso di appagamento e soddisfazione regolando il nostro umore. E, fonte il ministero della salute, ha anche una capacità straordinaria nel ridurre stress e ansia migliorando la qualità del sonno e l’autostima in generale.

Parlando da un punto di vista più fisico e concreto fare attività sportiva migliora la mineralizzazione ossea contribuendo a prevenire l’osteoporosi. Eh già, perché quando il nostro apparato scheletrico è sollecitato da carichi (anche fosse solo in nostro peso durante uno squat) si struttura per essere più forte.


Ovviamente non puoi partire a bomba e soprattutto da sola, ecco perché esistono i fitness coach. Per fare in modo che il processo sia efficace, duraturo e sicuro. In più, facendo movimento, diventiamo meno insulino-resistenti perché si attiva un processo che porta il muscolo a bruciare zucchero e questo migliora tutto il metabolismo in generale, regolando oltre che la fame anche il ritmo intestinale e la funzionalità digestiva.


Altri organi a cui daremo una grossa mano allenandoci sono il cuore e tutto il microcircolo in genere. Si miglioria la sua capacità contrattile e, abbinato ad una maggiore elasticità polmonare. Hai mai sentito dire che piangere allena i polmoni dei neonati? Ecco il fiatone durante l'allenamento lo fa di sicuro! L’irrorazione sanguina porta maggiore ossigeno a tutti i tessuti che diventano più vitali, quindi, più belli (si diventa proprio più rosei) e vitali.

52 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page